La tomba delle lucciole

HomeFilm e TVLa tomba delle lucciole

9,29

(Disponibile sia in DVD che in Blu-Ray)

Acquista su Amazon

Categoria:

Descrizione

La tomba delle lucciole è un film d’animazione dell’anno 1988 giapponese, che parla di una storia vera semi-autobiografica di Akiyuki Nosaka, disponibile in Italia in lingua italiana solamente dal 2013, pubblicato da KappaLab. Il film è stato diretto da Isao Takahata insieme a Hayao Miyazaki, la produzione avvenne nello studio Ghibli, lo stesso dove lavorava Miyazaki, e sempre loro furono gli sceneggiatori.

La tomba delle lucciole

La tomba delle lucciole

La tomba delle lucciole: La storia narra le vicende durante i bombardamenti a Kōbe

Blu-Ray

Il film è incentrato su una storia molto drammatica, che offre una visione neorealista di un ragazzo e di sua sorella rimasti soli a vivere i loro ultimi anni di vita nel periodo della seconda guerra mondiale. La storia inizia parlando della notte del 21 dicembre 1945, dove nella ferrovia di Kōbe giace morto di stenti un ragazzo, con sé teneva solo una piccola scatola dove all’interno risiedono dei resti di ossa umane. Un inserviente vedendola la raccoglie per buttarla nei rifiuti, in quel momento appare il fantasma della bambina e subito dopo appare anche il fantasma del ragazzo che era il suo fratello maggiore. Parte così un flashback che fa ritornare gli spettatori agli inizi della storia. Nel flashback appare Seita il giovane ragazzo, che nel giugno del 1945 vede con i suoi occhi le orribili conseguenze della Seconda guerra mondiale. Il giovane insieme alla piccola sorella Setsuku si dirigono verso il rifugio antiaereo, già sovrappopolato dagli abitanti del suo stesso paese. Il loro padre invece era un ufficiale della Marina Imperiale Giapponese ed in quel momento era occupato ad annientare le forze americane nelle flotte Giapponesi, la madre invece è costretta a separarsi da loro e si ritrova dall’altra parte del paese. Fuggendo dalla sua casa il giovane non si rende subito conto di ciò che sta succedendo nel suo villaggio, solo quando vede le prime case bruciare e la paura negli occhi delle persone, capisce finalmente l’incubo in cui si trova. Il giorno dopo il bombardamento decidente di andare in città alla ricerca di sua madre scomparsa.


Copertina

Seita ritrova sua madre in un accampamento allestito per le cure ai feriti, la rivede sofferente seduta su di un lettino completamente ustionata e piene di bende. Seita resta con lei fino al suo ultimo respiro, e tornando al rifugio decide di non rivelare nulla alla sorella minore. Setsuku da quel giorno chiederà al fratello di sua madre, e lui dovrà cercare ogni volta di nasconderle la dura verità. Non sapendo dove andare, Seita decide di incamminarsi verso la casa di una sua zia, situata in un vicino villaggio. Inizialmente i giovani vengono ben accolti dalla zia che offre loro un piatto da mangiare e un tetto sopra la testa. Ma quando il cibo inizia a scarseggiare durante il periodo della guerra, la zia decide di mandarli altrove, dicendogli di non poterli più sfamare. Il giovane sconsolato insieme alla sorella si allontano e iniziano a vagare in cerca di un rifugio, riescono a trovare un riparo vicino a un lago, qui inizialmente si nutrono con le loro ultime scorte di cibo. Ma quando non c’è più niente da poter mangiare, il giovane con i soldi che gli restano non può più comprare viveri. Seita inizia quindi a rubare cibo ai cittadini e a rubare i viveri dalle case degli sfollati, per assicurarsi la sua e la sopravvivenza di Setsuku, verrà picchiato duramente per queste sue azioni.

Il trailer ufficiale di “La tomba delle lucciole”:

Sieta vede il cambiamento precoce della piccola che non socializza quasi più e il suo deperimento. A un certo punto la porta dal dottore, che gli comunica che la bambina è denutrita e che ha bisogno di cibo. Qualche tempo dopo, mentre Seita tornava al rifugio viene a sapere che l’impero Giapponese si è arreso e che la sua flotta è stata annientata, insieme a quella dove risiedeva il padre. Il giovane si rende conto di aver perso i suoi cari e la sua casa e che lui e Setsuku dovranno farsi coraggio da soli. Al rientro al rifugio, Seita vede sua sorella sofferente nel letto. Setsuku succhia delle biglie fingendo che siano caramelle, il fratello vedendo la scena cerca di farla nutrire con dell’anguria, ma per la bambina ormai non c’è più speranza. Il povero Seita dovrà cremare sua sorella da solo, circondato da migliaia di lucciole che danzeranno in aria. Pochi giorni dopo muore anche Seita morto di stenti.

  • Formato: Blu-ray, PAL
  • Audio: Italiano (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua: Italiano
  • Sottotitoli: Italiano
  • Prima data di uscita: 16 aprile 1988 (Giappone)
  • Prima uscita in Italia: 2013
  • Regista: Isao Takahata
  • Scritto da: Akiyuki Nosaka
  • Musica composta da: Michio Mamiya
  • Cast: Ayano Shiraishi, Tsutomu Tatsumi, Akemi Yamaguchi, Yoshiko Shinohara

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La tomba delle lucciole”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre + sedici =