L’attacco dei giganti

3,83

(Copertina flessibile in Italiano)

Acquista su Amazon

Categoria:

Descrizione

L'attacco dei giganti

Shingeki no Kyojin si traduce in “L’attacco dei Giganti” che abbiamo già recensito come manga. Shingeki no Kyojin è l’originale nome giapponese di questo manga; “進撃の巨人”. Abbiamo recensito nuovamente questo manga perché viene appunto ricercato anche con il nome originale di Shingeki no Kyojin. Questo manga giapponese, per chi non lo sapesse, è una serie scritta e illustrata da Hajime Isayama. Una bellissima serie manga iniziata il 9 settembre del 2009. Qui a lato, potete vedere la copertina del manga tradotto in Italiano. Sotto, potete vedere la copertina nella versione originale Giapponese. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta:

Shingeki no Kyojin manga recensione

Shingeki no Kyojin

La storia di Shingeki no Kyojin narra di un mondo in cui l’umanità vive in città circondate da enormi pareti. Queste altissime pareti sono una difesa contro i giganti, enormi mostri umanoidi che mangiano gli umani appena se li ritrovano davanti. I protagonisti della storia sono Eren Yeager, sua sorella adottiva Mikasa Ackerman e un amico d’infanzia che si chiama Armin Arlert. Questi ragazzi si uniscono ai militari per poter combattere i giganti dopo che a loro volta, sono stati attaccati nella loro città natale e la madre di Eren è stata divorata. L’attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin) è diventato un grandissimo successo commerciale a partire dal marzo del 2017. Questo manga ha raggiunto attualmente le 63 milioni di copie stampate. Il rilascio della versione anime ha avuto un aumento nella popolarità della serie, ricevendo un plauso della critica per l’atmosfera e sopratutto per la sua storia.




La storia, è ambientata ben 100 anni prima della comparsa dei giganti che arrivarono all’improvviso e quasi spazzarono via l’intera umanità. I sopravvissuti ora risiedono entro enormi mura. All’interno di queste mura, l’umanità ha vissuto nel terrore per cento anni. Molte persone crescono senza aver mai visto un gigante. Tutto questo cambia quando un giorno, un gigante di 60 metri, appare all’improvviso e supera la parete esterna del quartiere Shiganshina, una città a Wall Maria, permettendo ai più piccoli giganti di invadere il quartiere. I giganti sono figure umanoidi comprese tra i 3 e i 15 metri di altezza e sono usualmente maschili nella struttura del corpo ma mancano di organi riproduttivi. Anche se non sembra che abbiano bisogno di cibo, istintivamente attaccano e mangiano gli esseri umani a prima vista. Si dice che essi traggono energia dalla luce solare. Inoltre, i giganti non dispongono di un adeguato apparato digerente.

Shingeki no Kyojin - Attacco dei giganti

Shingeki no Kyojin – Attacco dei giganti

Una volta che hanno mangiato un essere umano, lo vomitano in palle viscide. Infine, la loro pelle è dura e difficile da penetrare, e si rigenerano rapidamente da ferite, salvo per un punto debole alla nuca del collo. Nella lotta contro i giganti, viene impegnato l’esercito, che è diviso in tre rami. Il primo ramo si occupa sostanzialmente delle indagine. Il secondo e il più grande ramo, un reggimento che custodisce le mura e la popolazione civile. Il terzo ramo è la polizia militare che custodisce la famiglia reale e vive una vita relativamente rilassata anche se alla fine si traduce in frode, corruzione, e sotterfugi politici. Un bellissimo manga con una storia molto avvincente e con molti sviluppi che non bisogna assolutamente perdere, sopratutto per tutti gli appassionati di manga.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’attacco dei giganti”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 16 =